Continuano gli sbarchi in Calabria, 65 migranti in porto a Crotone


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Stamattina presso il porto di Crotone è giunta una imbarcazione, con a bordo 65 migranti. Di questi, 51 sono stati intercettati e scortati fino al locale porto dalla Guardia di Finanza, mentre 14 di essi sono stati intercettati e bloccati da personale della Questura, nel tentativo di fuggire dall’imbarcazione madre.

Tali cittadini sono risultati appartenere e differenti etnie, tra cui quella siriana, irachena, e iraniana. Dei migranti giunti, è stata accertata la presenza di uomini, donne tra cui una incinta e diversi minori accompagnati.

Sul porto hanno operato il Funzionario di turno in Questura, personale dell’Ufficio Immigrazione, della Squadra Mobile, della Polizia Scientifica, della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto e della Croce Rossa, tutti muniti di sistemi di protezione individuale.

Dopo un primo screening sanitario presso il porto e la prima identificazione i migranti sono stati condotti da personale della Questura presso il Regional Hub “S. Anna” di Isola Capo Rizzuto.

Personale della Guardia di Finanza sta svolgendo accertamenti investigativi circa la posizione di alcuni soggetti, ritenuti gli scafisti degli sbarchi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER