San Luca, arrestato Sebastiano Strangio, ricercato in Belgio


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Sebastiano Strangio
Sebastiano Strangio

I Carabinieri della stazione di San Luca (Reggio Calabria), al termine di un’attività info-investigativa, hanno rintracciato e arrestato Sebastiano Strangio, 46enne del posto, in ottemperanza ad un mandato d’arresto europeo, emesso dall’Autorità giudiziaria Belga.

L’uomo, con precedenti, era ricercato in ambito internazionale in quanto ritenuto responsabile del reato di associazione per delinquere e riciclaggio. Strangio è stato tradotto presso la casa circondariale di Reggio Calabria “Arghillà”, in attesa delle procedure di estradizione in Belgio.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM