Reggio, il questore espelle un tunisino e una georgiana

Carlomagno campagna Jeep Compass dicembre 2018

Polizia volantePersonale dell’Ufficio immigrazione della Questura di Reggio Calabria, sotto le direttive del questore Raffaele Grassi, ha notificato nei giorni scorsi un decreto di espulsione e trattenimento presso il Centro profughi e richiedenti di Pian del Lago (Caltanissetta), emesso nei confronti di Farhat Marzougui, 51enne tunisino, con precedenti per immigrazione clandestina, lesioni personali e false dichiarazioni sull’identità personale, irregolare sul territorio nazionale.

L’ufficio ha anche notificato un decreto di espulsione con ordine a lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni a Nika Jikidze, 25enne georgiana, priva dei requisiti per soggiornare in Italia.