Serre vibonesi, trovato cadavere un operaio forestale. E’ giallo


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

laghetto artificiale Arena dove è stato trovato morto Pasquale GentileIl cadavere di un uomo, Pasquale Gentile, idraulico forestale di 55 anni, è stato trovato in contrada Mencara nelle campagna di Arena, provincia di Vibo Valentia.

Il corpo senza vita dell’uomo era riverso sulle sponde di un laghetto artificiale. Al momento non è chiara la causa della morte anche se non si esclude una possibile caduta.

Di Gentile si erano perse le tracce sabato quando l’uomo si era allontanato da casa, al mattino, senza fare rientro per l’ora di pranzo. A trovare il cadavere di Gentile sono stati i carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno che stavano setacciando il territorio assieme ai Vigili del fuoco e a gruppi di volontari. Le indagini sono coordinate della procura vibonese.

A una quindicina di chilometri da Arena, c’è il comune di Sant’Angelo di Gerocarne dove due giorni fa è stato ucciso a fucilate un’autotrasportatore mentre dall’altra parte c’è Spadola, dove la scorsa settimana è stato ritrovato ucciso un commercialista per il cui omicidio è stato arrestato un commerciante. Nell’area delle Preserre vibonesi nelle ultime settimane c’è stata una impressionante escalation criminale.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM