Maltempo in Calabria, danni e disagi nel Reggino. Evacuate famiglie

maltempo al sudViolenti temporali, accompagnati da vento forte, stanno interessando gran parte della Calabria, colpendo soprattutto il reggino. Su alcune località, in appena 12 ore, sono caduti oltre 200 millilitri di pioggia.

Alcune famiglia che abitano in frazioni di Melito Porto Salvo, ha riferito la Protezione civile regionale, sono state fatte evacuare a scopo precauzionale dopo che la fiumara Tuccio ha rotto un argine mettendo a rischio alcune abitazioni. Nella stessa zona è a rischio isolamento un istituto per disabili per un muro sull’unica strada di collegamento che rischia di crollare.

Sorvegliato speciale il fiume budello, a Gioia Tauro, che per due volte ha superato il livello di guardia durante la notte e che in passato è esondato più volte. A preoccupare è la Locride viste le alluvioni che hanno indebolito il territorio nel 2015 e nel 2016. In considerazione dell’allerta rossa prevista per oggi le scuole sono chiuse a Reggio, Catanzaro, Crotone ed in gran parte dei comuni della fascia ionica.

Smottamenti e allagamenti della sede stradale e di scantinati, sono segnalati in diverse zone del reggino, l’area più colpita dall’ondata di maltempo che sta interessando la fascia ionica calabrese. A Motta San Giovanni e Montebello Ionico, gli smottamenti rendono difficoltoso il raggiungimento di alcune frazioni, ma secondo quanto riferito dai vigili del fuoco i disagi sono in via di soluzione. Anche una frazione di Rosario Valanidi è al momento isolata per una frana sulla strada di accesso.

Gli allagamenti della sede stradale e la pioggia intensa, che riduce la visibilità, stanno creando problemi alla circolazione sulla statale 106 Ionica nella Locride dove si procede a passo d’uomo. A Caulonia, i vigili del fuoco stanno intervenendo per soccorrere alcuni automobilisti rimasti con la vettura in panne. A destare preoccupazione, è il torrente Budello, a Gioia Tauro, sul versante tirrenico, che è a rischio esondazione, anche se sulla zona adesso piove debolmente. In ogni caso i vigili del fuoco hanno inviato una squadra del servizio fluviale con gommoni per monitorarne il corso. Così come sono monitorati altri torrenti della zona.