Spacca la faccia alla moglie, arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

arresto carabinieri ACRI (COSENZA) – I Carabinieri della stazione di Acri, hanno arrestato un 42enne di nazionalità rumena, residente in paese, per il reato di “maltrattamenti in famiglia” e “lesioni personali aggravate”.

I militari hanno accertato che l’uomo, a seguito di una lite familiare scaturita per futili motivi, colpiva con più pugni al volto la moglie spaccandole il sopracciglio e cagionandogli lesioni giudicate guaribili in 7 giorni dai sanitari dell’ospedale di Acri.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la casa di alcuni parenti in regime di arresti domiciliari.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER