Crotone Sassuolo 4-1, ora la strada della salvezza è concreta

Poker con due gol di Trotta e doppietta di Simy. Berardi accorcia su rigore. La squadra di Zenga ha 34 punti, a -3 proprio dagli emiliani. Il curioso incidente al guardalinee

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Simy e Trotta autori delle doppiette in Crotone-Sassuolo
Simy e Trotta autori delle doppiette in Crotone-Sassuolo

Con due gol di Trotta e una doppietta di Simy il Crotone ha battuto 4-1 il Sassuolo nell’anticipo mattutino della 35esima giornata di Serie A. I calabresi si portano a quota 34 in classifica, a pari punti con l’Udinese e sopra Spal, Cagliari e Chievo, con quest’ultima che ospiterà i rossoblù di Zenga domenica prossima a Verona.

Il Crotone subito in vantaggio con Trotta al 3′ del primo tempo. Il raddoppio arriva al 16′ con Simy e il Sassuolo rimane gelato allo Scida, incapace di accennare una reazione. Alla mezzora ci pensa Trotta a rifilare il tris a Consigli, sfuttando un cross di Nalini. Al 45′ fallo al limite su Politano. L’arbitro consulta il Var e assegna il rigore al Sassuolo. Berardi neutralizza e porta la sua squadra sul 3-1.

Il Crotone nella ripresa non molla il ritmo del primo e in più occasioni si avvicina pericolosamente nell’area avversaria. Il Sassuolo, non ci ha mai creduto fino in fondo e reagisce poco e in modo disordinato. Allo scadere Simy con un sinistro in diagonale cala il poker del 4-1. I pitagorici sono a -3 proprio dal Sassuolo.

Il guardalinee Dobosz a terra dolorante dopo lo scontro fortuito con Babacar
Il guardalinee Dobosz a terra dolorante dopo lo scontro fortuito con Babacar (Ansa)

Da segnalare che al 39′ del primo tempo, la partita è stata fermata per un paio di minuti per un curioso incidente a bordo campo che ha visto protagonisti il guardalinee Dobosz e Babacar, giocatore del Sassuolo, che si stava riscaldando. Brutto colpo per l’assistente di gara che è rimasto a terra per un po’ con qualche problema a respirare. Dobosz, al quale hanno prestato le cure i sanitari del Crotone, si è poi ripreso; anche Babacar non ha subito conseguenze e le squadre hanno ripreso a giocare.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM