Maltempo, in Calabria alberi caduti per il vento forte

Evacuata famiglia vicino a un torrente in piena. Precauzioni sulla fascia ionica. Scuole chiuse anche a Reggio, Crotone e Lamezia, oltre che a Catanzaro. Sul versante tirrenico è allerta gialla

Carlomagno campagna Fiat febbraio 2019
maltempo allagamenti catanzarese
Archivio

Piogge a sprazzi, vento forte che ha provocato la caduta di alcuni alberi, ma al momento non si segnalano disagi particolari sulla fascia ionica calabrese, dal Crotonese al Reggino, dove per oggi è prevista l’allerta rossa della Protezione civile, mentre sul versante opposto è arancione.

Allerta che ha portato alla chiusura delle scuole in numerosi comuni, tra i quali Catanzaro, Reggio, Crotone e Lamezia Terme. A Melito Porto Salvo una famiglia è stata fatta evacuare a scopo precauzionale perché la loro abitazione è vicina al torrente Tuccio, le cui acque sono ingrossate dalla pioggia.

Nelle Prefetture di Catanzaro e Reggio sono stati istituiti i Centri coordinamento soccorsi per monitorare l’evolversi della situazione. In nottata, i vigili del fuoco di Catanzaro hanno soccorso una 25enne che nel tardo pomeriggio di ieri si era inoltrata con la propria auto in un parco botanico della città e poi aveva perso l’orientamento a causa del sopraggiungere della notte e per le avverse condizioni meteo.