Tre scosse di terremoto nel Catanzarese. Nessun danno


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

terremoto CatanzareseCATANZARO – Tre scosse di terremoto sono state avvertite nel Catanzarese. La più forte di magnitudo 3.4 è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia domenica pomeriggio alle 18,48.

Le altre di due, di intensità minore, nella notte: una alle 2,19 (magnitudo 2.3), l’altra alle 4,12 (2.2). La scossa più forte, ha avuto epicentro tra Carlopoli, Panettieri, Serra Stretta e San Pietro Apostolo, a una profondità di 27 chilometri, ed è stata avvertita in diversi comuni nell’area del Lametino, ma anche in alcune zone del Cosentino.

Le altre due minori tra 22 e 23 chilometri di profondità sempre nella stessa area. Al momento, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, non sono segnalati danni a persone o cose.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER