Graziano (Pd): “A Catanzaro lotta di potere sulle poltrone regionali”

Il commissario dem "Siamo garantisti ma ci appelliamo ai consiglieri di maggioranza: passino dalle parole ai fatti. Si dimettano, come hanno già fatto i consiglieri del Partito democratico"


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Palazzo De Nobili
Palazzo De Nobili

“In questo momento così delicato per Catanzaro, nel centrodestra c’è uno scontro frontale tra due fazioni non sui problemi della città ma sulle poltrone regionali. Il progetto amministrativo di Abramo è giunto al capolinea. Il primo cittadino ne prenda atto e permetta agli elettori di Catanzaro di tornare alle urne”. Lo dichiara il commissario regionale del Partito Democratico della Calabria, Stefano Graziano.

“Siamo garantisti ma ci appelliamo ai consiglieri di maggioranza: passino dalle parole ai fatti. Si dimettano, come hanno già fatto i consiglieri del Pd, mettendo fine a questo teatrino. È ora che la politica calabrese abbia uno scatto d’orgoglio”. I consiglieri che hanno annunciato le dimissioni non le hanno ancora formalizzate.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM