Presentata la candidatura di Roberto Occhiuto, presenti Salvini e Tajani

In collegamento video la presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni e del presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi. Saluti anche dai leader di Noi per l'Italia, Maurizio Lupi, e di Coraggio Italia Giovanni Toti. Occhiuto: "La Calabria non è ingovernabile e noi lo dimostreremo"

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

“La Calabria non è ingovernabile e noi lo dimostreremo. Quella che mi aspetta è la sfida più entusiasmante di qualsiasi altra per un uomo delle istituzioni che è nato qui e che si candida a guidare la terra dove è nato”.

Lo ha detto Roberto Occhiuto, capogruppo di Forza Italia alla Camera, candidato presidente della Regione Calabria per il Centrodestra con vicepresidente, in caso di vittoria, Nino Spirlì, attuale presidente facente funzioni dopo la prematura scomparsa di Jole Santelli.

La candidatura di Roberto Occhiuto, e di Spirlì, è stata presentata nel corso di una convention che si è tenuta in un hotel del Lametino alla presenza del vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, del leader della Lega Matteo Salvini, in collegamento video della presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e del presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi. Saluti anche dai leader di Noi per l’Italia, Maurizio Lupi, e di Coraggio Italia Giovanni Toti.

La manifestazione molto affollata, si è aperta con il ricordo di Jole Santelli da parte di Licia Ronzulli, vicecapogruppo azzurra al Senato, che ha invitato a osservare un minuto di silenzio conclusosi con un lungo applauso dei presenti.

“Le candidature di Roberto e Nino – ha detto Tajani – dimostrano che il centrodestra è coeso e unito in una proposta realistica che mira alla crescita e allo sviluppo della Calabria”. Sullo stesso concetto si è ritrovato Salvini che ha sottolineato i “risultati positivi del facente funzioni Spirlì in un periodo tumultuoso, alle prese con i contraccolpi della pandemia”, ha detto il segretario leghista.

“Siamo pronti – ha sostenuto Giorgia Meloni – e la Calabria con questo centrodestra è una Regione che dovrà essere considerata sempre di più al pari delle altre”. Sostegno è stato confermato anche da Silvio Berlusconi che, annunciando una sua prossima visita ha sottolineato il profilo politico di Occhiuto e la sua scelta di amore per la Calabria.

Spirlì ha parlato di una Calabria che ha paragonato ad una nave veleggiante su un mare in tempesta. “Una nave che non si è mai fermata e che continuerà a solcare i mari con Roberto Occhiuto presidente”.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM