Rifiuta di farsi identificare e colpisce un carabinieri in faccia, in cella

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Controlli CC a Rende e Montalto, un arresto e due denunce
La Compagnia Carabinieri di Rende

Si è rifiutato di fornire i documenti ai carabinieri impegnati in un normale controllo del territorio. Alle insistenze dei militari di farsi identificare, ha colpito un operante al volto. E’ successo in via Palladia, a Rende.

Protagonista un giovane di 29 anni, che è stato arrestato dal personale dell’aliquota radiomobile del nucleo operativo della Compagnia di Rende. Dovrà rispondere di resistenza, minaccia, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Secondo quanto ricostruito, il 29 enne cosentino, di cui non sono state rese note le generalità, dapprima si rifiutava di fornire i documenti e successivamente si scagliava contro i militari minacciandoli, ingiuriandoli e colpendo uno di loro al volto. L’arrestato concluse le formalità è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Rende in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM