Arrestati due topi d’auto in trasferta a Cosenza

Carlomagno Jeep agosto 18

Arrestati due topi d'auto in trasferta a CosenzaDue giovani originari di Gioia Tauro, Antonio Bevilacqua, di 22 anni, e L. M. di 25, il primo con precedenti per furto, il secondo incensurato, sono stati arrestati nella notte dalla Polizia di Stato a Cosenza per tentato furto aggravato.

Nel corso di controlli del territorio, personale della Squadra Volante della Questura di Cosenza ha sorpreso i due mentre tentavano di impossessarsi di una Golf parcheggiata in piazza Zumbini. Con loro avevano attrezzi da scasso con cui avevano già praticato un foro nella portiera anteriore dell’automobile.

Grazie al tempestivo intervento degli agenti l’azione è stata sventata. I due ladri, alla vista della pattuglia hanno infatti tentato la fuga ma dopo un breve inseguimento sono stati acciuffati.

Secondo quanto accertato, i due soggetti avrebbero in precedenza tentato anche un furto nei pressi di una pizzeria ubicata nelle immediate vicinanze dell’autovettura.

Sulla scorta degli elementi raccolti i due sono stati messi a disposizione dell’autorità giudiziaria di Cosenza che ha disposto il rito direttissimo nella giornata odierna, ad esito del quale, previo patteggiamento, Antonio Bevilacqua e L. M. sono stati condannati alla pena di 10 mesi di reclusione e 300 euro di multa.

I controlli della Polizia in città sono stati intensificati dal questore Conticchio al fine di prevenire e reprimere il fenomeno dei reati predatori in genere. Nel corso dei controlli, nelle ultime 48 ore sono state inoltre effettuate numerose perquisizioni domiciliari a carico di soggetti sospettati di essere autori di furti, rapine, scippi e reati inerenti le armi e gli stupefacenti.