Cosenza, Ferrara (M5S): A rischio revoca i fondi per piazza Bilotti

Il finanziamento,, di circa 10 milioni, potrebbe essere revocato dopo l'inchiesta della Dda sulle presunte commistioni tra politica e 'ndrangheta

Carlomagno campagna ottobre 2018

Cosenza, Ferrara (M5S): Rischio revoca i fondi per piazza Bilotti

“È alto il rischio di revoca dei pagamenti sui progetti inerenti il completamento di Piazza Bilotti” a Cosenza. Lo afferma Laura Ferrara, eurodeputata del Movimento 5 Stelle che aveva interrogato la Commissione europea sullo stato dell’arte del finanziamento comunitario che aveva come obiettivo la riqualificazione della centralissima area a Cosenza.

“La risposta della Commissione è arrivata – continua Ferrara – e non è rassicurante. I pagamenti a valere sul Fesr inerenti i due progetti non ancora completati sono sospesi da febbraio 2017. Ad oggi dunque rimangono congelati a Bruxelles oltre 10 milioni di euro dei 16,1 milioni previsti per il completamento dell’opera”.

“Causa della sospensione, come ribadito dalla Commissione, sono le indagini condotte dalla Dda di Catanzaro, vanno infatti ricordati i forti ritardi nella consegna della piazza alla città anche a causa del sequestro per presunte irregolarità nell’aggiudicazione della gara d’appalto e le commistioni tra mafia e politica”.

“La Commissione dovrà essere “tempestivamente” informata sull’esito delle indagini e rispetto a questo è possibile che il pagamento venga revocato – conclude la parlamentare europea – dunque si dovrà restituire anche quanto già erogato dalla Comunità europea finora. Il disimpegno di queste somme sarà un peso economico ulteriore per i cittadini”.