Coronavirus, Santelli: “Chi rientra in Calabria dal Nord o dall’estero deve comunicarlo”


Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb
Jole Santelli nel suo ufficio (foto dal web)

I cittadini calabresi che rientreranno in Calabria dalle regioni del Nord interessate dalla diffusione del coronavirus, nonché dalle aree all’estero già a rischio sono invitate a comunicarlo alle autorità sanitarie. E’ quanto afferma la presidente della Regione Calabria Jole Santelli postando sui social una foto in cui mostra i numeri di telefono da contattare: il numero verde nazionale 1500, oppure i numeri 0961 883346 o 0961 883016 (medico di turno), che fanno capo al reparto di Malattie infettive dell’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro.  

Questo per fare in modo – spiega la governatrice – di “valutare misure di quarantena attiva volontaria presso il proprio domicilio anche in assenza di sintomi. Stiamo affrontando una emergenza sanitaria internazionale e affinché le misure che si mettono in campo siano efficaci occorre la collaborazione di tutti i cittadini”, aggiunge.

“Dobbiamo cercare tutti di osservare le norme precauzionali, evitare di confondere innocue malattie di stagione con il coronavirus”, prosegue Santelli. “Laddove ci siano dubbi evitare di recarsi direttamente in ospedale e telefonare il numero 1500 oppure contattare il proprio medico di fiducia”.

“I controlli in aeroporto saranno allargati anche ai voli provenienti dal Nord Italia. Misure ulteriori come la chiusura delle scuole, dei luoghi di aggregazione, degli uffici e altro verranno attuate laddove venisse individuato un focolaio, per come richiesto dall’Oms”.

“I membri del gruppo operativo regionale (task Force dipartimento Salute e Protezione Civile) sono al lavoro h24 per garantire sorveglianza, prevenzione e cura dei casi sospetti, contatti stretti, probabili ed accertati; il tutto per assicurare ai cittadini calabresi la maggiore tutela possibile”, ha concluso la Santelli.

AGGIORNAMENTO. SANTELLI PROPONE LA CHIUSURA SCUOLE IN CALABRIA: “ORDINANZA AL VAGLIO DEL GOVERNO”

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb