Coronavirus, Santelli: “Un caso sospetto a Cetraro. Si attende conferma dal test”

Il paziente proviene dalle zone rosse del nord Italia. È già in isolamento all'ospedale


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

“Un primo caso sospetto di COVID 19 si è registrato oggi a Cetraro”. Lo annuncia la presidente della regione Calabria Jole Santelli.

“Si tratta – aggiunge – di una persona proveniente da uno dei Comuni della “zona rossa” del lodigiano, già sottoposto sin dal suo arrivo in Calabria ad isolamento domiciliare.

Il paziente è asintomatico e si attende l’esito del test di conferma da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Sono in contatto con il Ministero della Salute per il monitoraggio del caso e l’applicazione del protocollo sanitario indicato dalle linee guida nazionali”, conclude la governatrice.

Il caso sospetto non è quindi ancora certo e ha bisogno di conferma. Altri due casi sospetti erano stati registrati la scorsa settimanaa a Lamezia e Campo Calabro, entrambi risultati negativi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM