Maltempo in Calabria, crolla muro di recinzione della Chiesa a Rossano


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

L’ondata di forte maltempo con piogge incessanti che dalla notte scorsa stanno interessando la fascia jonica tra le province di Crotone e Cosenza, ha provocato il crollo del muro di recinzione della chiesa bizantina di San Marco nel centro storico dell’area urbana di Rossano nel comune di Corigliano Rossano. La massa di detriti originata dal cedimento, ha investito in pieno un’utilitaria parcheggiata sotto il muro, danneggiandola.

Danneggiata anche un’altra auto parcheggiata poco distante da dove è avvenuto il crollo. Viabilità interrotta a causa di una frana all’altezza del bivio di contrada Ferrante sulla strada provinciale 251 Caloveto – Bocchigliero.

Lo rende noto il sindaco di Caloveto Umberto Mazza che aggiunge di essere in attesa dei mezzi necessari per mettere in sicurezza l’arteria. Sul posto sono intervenuti la Polizia Municipale ed il personale del settore viabilità della Provincia di Cosenza.

Intanto, la protezione civile ha diramato la massima allerta per stasera e domani, domenica 22, su tutta la fascia ionica crotonese e cosentina. E’ allerta rossa anche nel Catanzarese, mentre tutto il resto della regione è contrassegnato dal colore arancione. DIsagi comunque in tutta la regione a causa dei temporali e dei venti forti.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM