Europarlamentare Sofo: “Il rinvio delle elezioni in Calabria? Una vera tortura politica”


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
L’europarlamentare Vincenzo Sofo

“Rimandare a ottobre le elezioni regionali calabresi previste per l’11 aprile significa lasciare questa terra, tra le più povere e bisognose di rilancio di tutta Europa, per un anno intero senza un governo nel pieno delle sue funzioni, impedendole di avviare una qualsiasi pianificazione di medio-lungo termine e di avere un qualche peso politico nei confronti del Governo. Una vera e propria tortura politica”. Lo scrive su fb l’europarlamentare Vincenzo Sofo, fuoriuscito dalla Lega, in merito alle indiscrezioni su un possibile rinvio delle elezioni regionali in autunno.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM