Arrestato l’uomo che ha investito e ucciso il fratello. E’ omicidio


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

carabinieri cosenza ponte calatrava

E’ stato arrestato Giuseppe Marino, il 45enne che stamani, a Mongrassano, ha investito e ucciso il fratello Pasquale con il suo Suv. L’uomo è stato individuato dai carabinieri a Cosenza ed è stato portato in caserma per i primi interrogatori poi tradotto in cella.

All’origine dell’investimento, secondo i primi accertamenti, vi sarebbero state continue liti tra i due fratelli che avrebbero coinvolto anche la figlia dell’uomo fermato.

Le indagini sul caso sono coordinate dalla Procura di Cosenza, che ha emesso un decreto di fermo con l’ipotesi di omicidio. Giuseppe Marino è stato associato nel carcere di Cosenza in attesa delle determinazioni dei pm cosentini.

Non è ancora chiaro il movente del delitto. Gli investigatori, oltre alla ricostruzione delle dinamica, stanno cercando di appurare il vero motivo del gesto che ha provocato la morte di Pasquale Marino, di 47 anni. Nello specifico i militari cercano di appurare le cause dei litigi che potrebbero essere personali, anche di tipo passionale.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER