Crotone, truffa all'Ue da imprenditore agricolo. Sequestri

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Crotone, truffa all'Ue da imprenditore agricolo. SequestriBeni per 400 mila euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza della compagnia di Crotone ad un imprenditore agricolo coinvolto in una truffa all’Unione Europea.

I beni sequestrati, su disposizione del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Crotone, sono immobili e conti correnti.

L’imprenditore, attraverso finti contratti di affitto di terreni agricoli, ha incassato, negli anni compresi tra il 2011 ed il 2014, la somma di 230.000 euro di contributi comunitari.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER