Danneggiata scuola a Isola Capo Rizzuto


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Atti vandalici scuola Isola Capo Rizzuto
La scuola danneggiata dai vandali a Isola Capo Rizzuto

Persone non identificate hanno danneggiato la scorsa notte ad Isola Capo Rizzuto l’Istituto comprensivo “Karol Wojtyla”. Gli autori del raid, dopo aver messo fuori uso il sistema di allarme e di video sorveglianza dell’edificio, hanno danneggiato gli arredi, le controsoffittature e le attrezzature della scuola e forzato un distributore automatico di bevande.

I vandali hanno anche divelto dalla parete e rovesciato a terra il pesante quadro elettrico. “Robe mai viste”, ha commentato su Facebook il sindaco Gianluca Bruno. Non voglio dire la classica frase”.

“Questo paese non cambierà mai”, ha detto ancora. “Mi sento di dire che il tessuto buono del paese deve rendersi parte attiva perché il rischio degenerativo è in continua operatività. Nei prossimi giorni organizzeremo una manifestazione in difesa della nostra città ed in difesa del diritto allo studio ed alla cultura, che è ciò di cui noi vogliamo parlare”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER