La Polizia consegna ai poveri indumenti sequestrati in operazioni

Via libera dell'autorità giudiziaria di Crotone. La consegna è avvenuta alla presenza, tra gli altri, di Don Pancrazio Limina, fondatore della mensa di Padre Pio


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Personale della Questura di Crotone ha consegnato numerosi indumenti all’Associazione “Il Cireneo” gestore della mensa dei poveri “Padre Pio” sita in piazza Lea Garofalo, a Crotone.

I capi di abbigliamento, sequestrati nel corso di varie operazioni di polizia degli ultimi anni, dopo l’autorizzazione dell’autorità giudiziaria sono stati consegnati direttamente nelle mani degli ospiti della mensa che, visibilmente commossi, hanno ringraziato il personale della Polizia di Stato.

La consegna è avvenuta alla presenza, tra gli altri, di Don Pancrazio Limina, fondatore della mensa di Padre Pio, il quale ha ringraziato gli operatori della Polizia per l’encomiabile gesto e per la vicinanza che ancora una volta la Questura di Crotone ha dimostrato nei confronti dei più bisognosi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER