Crotone Lazio, Stroppa: “La squadra è viva, ma segna poco”

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
Ansa

Prima di commentare la gara, l’allenatore del Crotone, Giovanni Stroppa, ha rivolto un pensiero ai crotonesi esprimendo loro la sua solidarietà per il nubifragio di oggi. “Siamo vicini alla gente – ha detto – che sta affrontando situazione davvero difficile.

“Ci è stato detto che fortunatamente non ci sono state persone ferite, ma noi siamo accanto alla città”, ha detto Stroppa. Parlando della partita, il tecnico rossoblù ha affermato che “il Crotone segna poco rispetto a quanto riesce a costruire. Creiamo occasioni e questo dimostra che lì ci arriviamo. Poi è una questione di consapevolezza, di capacità di fare scelta giusta”.

“Ci servono un po’ di più le giocate individuali. Io ripeto: la squadra crea, è viva – ha sottolineato -. Ha trovato un’autostima anche in questa categoria. E’ chiaro che non avevamo di fronte oggi la squadra migliore per esaltare le nostre qualità”.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB