Maltempo a Crotone, trecento interventi dei pompieri. Danni ingenti


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Numerosi vigili del fuoco, con diversi mezzi, sono ancora impegnati per prestare soccorso alla popolazione colpita e affrontare i disagi arrecati dalla forte ondata di maltempo a Crotone e provincia.

Squadre di pompieri sono impegnate per diversi smottamenti e allagamenti che si sono verificati tra sabato e domenica in città e sul territorio provinciale. Al momento, si contano trecento interventi. Sono ingenti i danni in città e su tutta la fascia ionica flagellata dal maltempo. Intanto il sindaco della città pitagorica Enzo Voce ha chiesto lo stato di calamità.

Domani il ministro agli Affari regionali Boccia, dovrebbe essere in Calabria insieme al capo della Protezione civile Angelo Borrelli per fare il punto con il presidente Nino Spirlì, che lunedì delibererà la richiesta al governo dello stato di emergenza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM