Verso Inter-Crotone, Stroppa: “Squadra sta bene. Serve partita perfetta”

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
archivio

Prima gara del nuovo anno per il Crotone che domani (ore 12:30) farà visita all’Inter a San Siro. Mister Stroppa alla fine della rifinitura svolta al centro sportivo, ha risposto alle domande inviate dai giornalisti in vista del primo match del 2021.

“Un conto – ha detto l’allenatore – è vedere l’Inter da sportivo un conto è studiarla: è ancora più forte che a vederla in tv in modo spensierato. Per quello che ci riguarda la squadra sta bene e penso che possiamo fare una buona gara. Chiaramente abbiamo di contro una squadra che non ha avuto infrasettimanali ed ha avuto il tempo di preparare la gara che sarà più impegnativa. Serve la partita perfetta: non ho dubbi su aspetto caratteriale ed attenzione della mia squadra, ma chiaramente i valori tecnici sono diversi. Noi cercheremo di dare il meglio anche se di fronte abbiamo la squadra più completa del campionato, con una idea di calcio ben precisa come dimostra la sua classifica”.

Il Crotone deve ancora fare a meno dei suoi play maker, Benali e Cigarini, ancora fermi per infortunio. Per Cigarini che sembrava avesse recuperato ci vorranno ancora alcune settimane, Benali dovrebbe essere pronto per la gara di mercoledì contro la Roma. In attacco, insieme a Messias, ci sarà uno tra Simy e Riviére”.

Stroppa però non si sbilancia. “Contro l’Inter – spiega il tecnico – metto in campo la formazione più pronta sperando che la partita possa portarci a fare risultato non solo con l’undici iniziale ma anche con i cambi. Non ci saranno sorprese, stanno bene in tanti ed il fatto che abbiamo ripreso qualche acciaccato mi dà possibilità di fare turn over ma anche di poter cambiare nel corso della partita”. L’allenatore del Crotone evita di parlare di calciomercato. “Parlate con la società – chiarisce – io sono concentrato su squadra e su campionato. Stanno recuperando tutti, chi ha dovuto rimettersi a posto fisicamente e chi ha dovuto adattarsi al calcio italiano. Sul mercato la società sa cosa fare”.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM