Sequestrati nella Locride tre quintali di novellame di sarda

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

novellameOltre tre quintali di novellame di sarda sono stati sequestrati dalla Guardia costiera nella Locride. Il pescato è stato trovato, a bordo di un’autovettura, nell’ambito dei controlli effettuati dagli uomini degli uffici marittimi di Siderno e Bovalino, coordinati dall’ufficio circondariale di Roccella Jonica, in collaborazione con il personale del Commissariato di Ps di Bovalino.

Al conducente della vettura è stata comminata una sanzione amministrativa pari a 25 mila euro per detenzione di prodotto ittico di taglia inferiore a quella minima di riferimento per la conservazione. Dopo un’ispezione del servizio veterinario di Locri, che ne ha verificato l’idoneità al consumo umano, il novellame di sarda è stato devoluto in beneficenza ad istituti caritatevoli della zona.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER