Agguato ad Africo, ucciso un giovane di 25 anni

L'omicidio è avvenuto nella traversa di una strada provinciale. Indagano i carabinieri coordinati dalla Procura della Repubblica di Locri. Si cerca di capire il movente


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Salvatore Pangallo è stato ucciso a colpi di pistola. Ferito il padre
Archivio

Un giovane di 25 anni, Salvatore Pangallo, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco ad Africo, nella Locride. Dalle prime informazioni sarebbe stato ferito anche il padre del ragazzo. La vittima è stata raggiunta da numerosi colpi di pistola.

L’omicidio è avvenuto nella traversa di una strada provinciale. Per Salvatore Pangallo non c’era più nulla da fare quando sono arrivati i soccorsi. Sul posto per le indagini del caso i carabinieri di Africo e della Compagnia di Bianco, coordinati dalla Procura della Repubblica di Locri.

I militari, con l’aiuto della scientifica, hanno effettuatoi rilievi e avviato investigazioni per ricostruire il movente dell’agguato. Nessuna ipotesi viene al momento esclusa, dalla pista personale e familiare a quella criminale.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM