Incendio in baracche al campo rom di Cosenza, interviene comune

Incendio in baracche al campo rom di Cosenza, interviene comuneLa scorsa notte a Cosenza un incendio si è sviluppato in alcune baracche del campo rom di via Reggio Calabria. Nessuno è rimasto ferito e solo il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato la tragedia.

Sulle cause dell’incendio indaga la polizia di Stato. Dai primi accertamenti, comunque, sarebbe da escludere l’ipotesi dolosa.

Sul posto, per quanto concerne le competenze comunali, si sono recati gli assistenti sociali, gli agenti del “Nucleo decoro urbano” della Polizia municipale e il personale della sezione comunale della Protezione civile. Il settore Welfare di Palazzo dei Bruzi sta provvedendo a trovare una collocazione urgente e provvisoria per gli sfollati, sette persone in tutto tra cui tre bambini.

Proprio nei giorni scorsi, riguardo le criticità di via Reggio Calabria, il sindaco Mario Occhiuto, nel corso di una riunione di Giunta, aveva dato un preciso atto di indirizzo in accoglimento di un progetto dell’associazione “Lav Romanò”.