Rende, al controllo dei carabinieri scappa: preso e arrestato

I militari della Compagnia di Rende, hanno arrestato un 26enne cosentino per il reato di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale”. Il giovane, nel corso di un controllo, ha tentato la fuga.

Immediatamente bloccato, il ventiseienne ha aggredito i militari strattonandoli, spingendoli e minacciandoli di morte. Nel corso della perquisizione personale il giovane veniva inoltre trovato in possesso di un involucro in cellophane contenente un grammo di sostanza stupefacente del tipo “Cocaina” che veniva sottoposta a sequestro.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Rende.