Siderno, incendiata l’auto dell’assessore Federica Roccisano

Mario Oliverio con Federica Roccisano
Da sinistra Mario Oliverio con Federica Roccisano

SIDERNO (REGGIO CALABRIA) – Gravissima intimidazione ad un esponente del governo della Regione Calabria. Ignoti nella notte hanno incendiato a Siderno l’auto dell’assessore regionale al Lavoro, Federica Roccisano.

Sull’atto intimidatorio, indagano i carabinieri del gruppo di Locri. I militari non escludono alcuna pista, ma tutto lascia pensare ad un’azione di natura dolosa. La vettura, una Opel Mokka, intestata all’assessore ma in uso al marito, era parcheggiata davanti all’abitazione dell’assessore regionale a Siderno.

Federica Roccisano, 34 anni, ricercatrice universitaria in materia di politica economica, fa parte della giunta regionale tecnica guidata da Mario Oliverio che è in carica dal luglio scorso. Roccisano oltre a quella del Lavoro ha anche le deleghe alla Scuola, Welfare e Politiche giovanili.

La donna è dirigente del Pd e, nel rimpasto dell’estate 2015, ha preso il posto che fu di Antonino De Gaetano, anche lui Pd, allora arrestato per la vicenda Rimborsopoli per le presunte spese pazze in consiglio regionale nella passata legislatura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here