Vibo, colpi di pistola contro il Wine Bar Tuticus di Dinami

Agguato a Nicotera, gambizzata una ragazza. Fermato il fratello di Marisa PutortìIntimidazione contro un wine bar a Melicuccà di Dinami, in provincia di Vibo Valentia. Il fatto è avvenuto nella notte tra il 4 e il 5 ottobre, quando ignoti hanno esploso sette colpi di pistola calibro 9 contro la serranda del “Wine Bar Tuticus”.

I danni all’esercizio commerciale sono stati irrisori. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Dinami, diretti dal maresciallo ordinario Gianluca Perrotta e coordinati dal capitano Mattia Ivano Losciale, comandante della Compagnia di Serra San Bruno, che hanno avviato le indagini per risalire al movente dell’intimidazione.

Il bar è di proprietà di un commerciante 27enne del luogo, incensurato, che ha dichiarato ai militari di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive. Dai primi rilievi risulta che la zona in cui è avvenuta l’intimidazione sarebbe priva di sistemi di videosorveglianza.