Cosenza, apre da poco e si ritrova il bar bruciato. Indaga la Mobile

Carlomagno Jeep Compass Sett. 2020 Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

questura di cosenzaAvevano aperto da pochi giorni e hanno dovuto fare i conti con la prima intimidazione. E’ successo ai titolari del bar  Occhiuto e Bozzo, in via Misasi, a Cosenza. Nella notte ignoti hanno infatti dato alle fiamme il tappeto posto all’esterno del bar.

Le fiamme che si sono propagate hanno danneggiato due vetrate del locale. I titolari dopo aver ripulito il tutto hanno comunque riaperto l’esercizio al pubblico.

Sull’episodio indagano gli uomini della Squadra mobile della Questura di Cosenza diretti dal vicequestore Giuseppe Zanfini. La matrice sembra essere di natura dolosa. Chi ha agito ha voluto lanciare un messaggio vigliacco e inequivocabile ai titolari Occhiuto e Bozzo, molto conosciuti in città e che da decenni operano nel settore.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb