Controlli dei carabinieri a Rende, due denunce

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Controlli CC a Rende e Montalto, un arresto e due denunce
La Compagnia Carabinieri di Rende

E’ di due denunce il bilancio di un servizio di controllo del territorio svolto nelle ultime ore dai carabinieri della compagnia di Rende. Oltre il Campagnano, i militari hanno denunciato in stato di libertà un 34enne del posto per inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale.

Il personale in divisa nella notte controllavano l’uomo il quale, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, senza preavvisare le autorità, si era allontanato dalla propria abitazione, in violazione degli obblighi cui sottoposto.

A Rose, invece, i militari deferivano un 65enne di nazionalità polacca residente in paese, per il reato di “appropriazione indebita”. I militari accertavano che l’uomo, con la scusa di aggiornare i sistemi operativi, si faceva consegnare dalla vittima, una 26enne cosentina, due tablet “iPad”, dal valore commerciale di 850 euro, senza più restituirli indietro alla donna.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER