Gioia Tauro, la Guardia di Finanza scopre in Calabria 235 chili di cocaina tra le banane.

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

DROGA: NUOVO SEQUESTRO A GIOIA TAURO, TROVATI 630 KG COCAINALa Guardia di finanza ha sequestrato nel porto di Gioia Tauro, in Calabria, 235 chilogrammi di cocaina purissima. La droga è stata scoperta in due container che trasportavano banane provenienti dall’Ecuador.
A trovare la droga i militari delle fiamme gialle del Comando provinciale di Reggio Calabria insieme a funzionari dell’Ufficio antifrode di Gioia Tauro dell’Agenzia delle dogane. La cocaina è stata scoperta attraverso incroci documentali e controlli scanner.

Non è la prima volta che il porto di Gioia Tauro è meta della criminalità organizzata e dei grandi cartelli sudamericani per smerciare armi, droga e marchi contraffatti in Italia e in Europa. I controlli, spesso – come in questo caso – funzionano, ma dalla “rete” sfuggono diversi carichi destinati alla ‘ndrangheta che piazza questi “prodotti” sul mercato clandestino in Italia e all’estero.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM