Sequestrato chiosco abusivo sul lungomare a Reggio Calabria


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Guardia Costiera e Fiamme gialle sequestrano chiosco a Galico, Reggio Calabria
Guardia Costiera, Fiamme gialle e carabinieri sequestrano chiosco a Galico, Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – Militari della Guardia costiera, della Guardia di finanza e Carabinieri, hanno sequestrato, a Reggio Calabria, una struttura balneare sul lungomare di Gallico.

Dai controlli effettuati è emerso che la titolare aveva mantenuto sul lungomare, senza autorizzazione, il chiosco adibito a locale cucina, deposito e bar, per un ingombro complessivo di circa 170 metri quadrati. La stessa ditta era stata già controllata nella scorsa estate ed in quella occasione erano emerse violazioni alle norme demaniali e paesaggistico-ambientali.

Inoltre, nel dicembre scorso, nei confronti della ditta era stato emesso un provvedimento di decadenza dal titolo concessorio. Nonostante questo, la struttura era stata mantenuta attiva. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal gip del Tribunale su richiesta della Procura di Reggio Calabria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER