Incendiato un Bar a Reggio Calabria, si indaga con ipotesi racket

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Incendiato un Bar a Reggio Calabria, si indaga con ipotesi racketAttentato incendiario la scorsa notte a Reggio Calabria ai danni di un bar, il “Mary Kate”, su viale Calabria, nella zona sud della città. Persone non identificate, dopo avere cosparso le vetrine del bar con liquido infiammabile, vi hanno dato fuoco. Le fiamme, che si sono sviluppate in modo intenso, si sono levate fino al secondo piano dell’edificio in cui è ubicato il locale, annerendone la facciata.

Sul posto sono intervenuti in forze i vigili del fuoco, che hanno rinvenuto sul posto una tanica con tracce del liquido infiammabile utilizzato per compiere l’attentato. Le indagini sull’attentato sono state avviate dalla Polizia. L’ipotesi che viene presa in considerazione è che l’episodio si colleghi ad un tentativo di estorsione messo in atto ai danni dei titolari del bar.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB