16 Luglio 2024

La foto è diversa dalla prostituta “online” e lui la rifiuta: arresti

Correlati

prostituta a domicilioHa concordato con una prostituta una prestazione sessuale a domicilio per ben 500 euro. Ha però spulciato prima le foto che la donna aveva postato on-line: una tipa attraente, con curve mozzafiato. L’uomo, 35 anni, avrà pensato che fosse perfetta per un po’ di “svago”, poi a quel prezzo…

Ma quando la donna si presenta a casa trova una “brutta” sorpresa: la donna era un’altra, non corrispondeva cioè al soave ritratto delle foto su internet. Infuriato, il “cliente” si rifiuta di andarci a letto e di darle la cifra pattuita.

A quel punto la donna si è arrabbiata e gli avrebbe intimato di consegnare almeno il denaro. Una richiesta insistente e perentoria accompagnata anche dalla minaccia che se non le dava subito i quattrini avrebbe fatto salire l’uomo che era giù ad attenderla.

I due iniziano a litigare e le voci vengono udite dai vicini che hanno subito segnalato il litigio ai Carabinieri della Stazione di Biassono (Monza Brianza). I militari, giunti sul posto hanno fatto un rapido accertamento appurando che la donna in realtà era conosciuta per simili comportamenti.

Agli uomini della Benemerita non è rimasto altro che ammanettare lei e il complice, una 40enne rumena e un albanese di 35 anni, entrambi noti alla giustizia. L’accusa, per loro, è di tentata estorsione in concorso e, per l’uomo, anche di favoreggiamento della prostituzione.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Mosca, declassificati documenti della Nato negli anni ’90. “Non un pollice verso Est”

Il portavoce del leader russo Vladimir Putin, Dmitry Peskov, ha detto di aver letto gli archivi declassificati pubblicati sui...

DALLA CALABRIA

Due gemellini neonati trovati chiusi in un armadio, choc in Calabria

Due gemellini neonati sono stati rinvenuti senza vita all'interno di un armadio chiuso, avvolti in un lenzuolo. È successo...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)