Sicurezza stradale lunga svincoli A3, Anas stanzia 660mila euro

attenuatori d’urto
Attenuatori d’urto

L’Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 21 novembre l’esito della gara, del valore di 660.000 euro, relativa all’esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria sugli attenuatori d’urto (“ammortizzatori” collocati agli estremi dei guardrail divisori, ndr) in corrispondenza di alcuni svincoli, aree di sosta ed aree di servizio situati lungo il tracciato dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, tra le province di Salerno, Potenza, Cosenza, Vibo Valentia, Catanzaro e Reggio Calabria.

Ne dà notizia l’ente guidato da Gianni Vittorio Armani. “Si tratta – spiega un comunicato – di dispositivi in grado di assorbire l’energia d’urto in caso di impatto di un veicolo contro le cuspidi di uscita, rallentandone la corsa e dirigendolo verso il tracciato autostradale corretto.

Nel dettaglio – spiega ancora l’Anas – i punti singolari interessati dagli interventi saranno i seguenti: in carreggiata nord i lavori di manutenzione sugli attenuatori d’urto interesseranno l’Area di servizio Campagna est, lo Svincolo di Morano, l’Area di sosta Salso, gli svincoli Altomonte, Tarsia, Torano, Cosenza, Serre, Mileto, Rosarno, l’Area di Servizio Rosarno est e lo svincolo di Gioia Tauro.

In carreggiata sud invece gli interventi coinvolgeranno gli attenuatori situati in corrispondenza dell’Area di parcheggio Pietragrossa, degli svincoli di Campotenese e Morano, dell’Area di Servizio Frascineto ovest, delle Aree di sosta Salso e Grondo, degli svincoli Tarsia, Torano, Rende, Cosenza, dell’Area di servizio Lamezia ovest, dell’area di parcheggio al km 341,700, degli svincoli Serre, Mileto, Rosarno e Gioia Tauro.

I lavori, che permetteranno di implementare gli standard di sicurezza lungo gli svincoli e le aree interessate dagli interventi, avranno una durata di 150 giorni, sono stati aggiudicati dall’Impresa Nuova ISes srl, con sede in via Panfilo Castaldi n. 8 – 20124 Milano”.