Rapina a Cosenza, banditi assaltano la Carime: via con 200 mila euro

L'istituto rapinato in piazza XV Marzo a Cosenza
L’istituto rapinato in piazza XV Marzo a Cosenza

Ennesima rapina a Cosenza, dove  almeno tre banditi sono entrati ieri pomeriggio a volto coperto nella Ubi Banca Carime di Piazza XV Marzo, nel centro storico, minacciando con le armi impiegati e clienti.

Una volta all’interno, i rapinatori hanno immobilizzato il cassiere e sono poi riusciti a farsi aprire la cassaforte arraffando quasi 200 mila euro, secondo una prima quantificazione da parte dell’istituto bancario, ma il bottino potrebbe essere molto più consistente.

Fatto il colpaccio, i banditi sono fuggiti con un complice che li attendeva fuori a bordo di un’auto. Dopo l’allarme sono giunti sul posto le forze dell’ordine che hanno ascoltato alcuni dipendenti della Carime e acquisito le riprese dei circuiti di videosorveglianza presenti sia in banca, che in piazza e su corso Telesio. Al vaglio anche i “punti deboli” dell’istituto. Non si esclude siano trasfertisti con appoggi logistici su Cosenza.