Incendiato un centro scommesse a Crotone. L’ombra del racket

Dimentica pentolino sul gas e la casa va a fuoco, salvato da Polizia
Archivio

Persone non identificate, all’alba di oggi, hanno dato fuoco a Crotone a un locale adibito a Centro scommesse. L’attività commerciale presa di mira è ubicata nel centro storico, nelle vicinanze del Municipio.

La saracinesca del locale, secondo una prima ricostruzione, è stata cosparsa con liquido infiammabile e incendiata. Il rogo che ne è scaturito si è esteso rapidamente all’interno del locale, provocando danni ingenti che l’intervento dei vigili del fuoco ha contribuito comunque a contenere.

Nei pressi del locale, tra l’altro, i vigili del fuoco hanno trovato un bottiglia contenente liquido infiammabile. Le indagini sono state avviate dalla Squadra mobile di Crotone. Tra le ipotesi che vengono prese in considerazione dagli investigatori in relazione al movente dell’incendio c’è quella del racket, anche se al momento mancano riscontri in tal senso.