Calcio, la Serie B inizierà regolarmente venerdì

Black Friday Carlomagno novembre 2018

pallone in campo“La Serie B inizierà regolarmente venerdì con l’anticipo Brescia-Perugia”. Lo ha annunciato il presidente della Lega di B, Mauro Balata, poche ore dopo la fine della riunione tra Aic e capitani contro il blocco dei ripescaggi nel campionato cadetto.

Un concetto che Balata aveva espresso anche in mattina, sottolineando che “la Serie B a 19 squadre è un bene per la sopravvivenza della Lega di B e per la tenuta del sistema”. La modifica statutaria che dà vita al campionato di Serie B a 19 squadre è avvenuta “ben oltre i limiti del mandato commissariale e in spregio alle maggioranze qualificate previste dalla Statuto Figc. Per questo motivo, l’Associazione Italiana Calciatori continuerà a fornire in tutte le sedi giudiziali sportive e ordinarie, il supporto necessario alla salvaguardia dei diritti dei calciatori loro malgrado coinvolti”, ha sottolineato l’Aic in una nota dopo l’incontro con i capitani di B e quelli delle squadre di Serie C che ambiscono al ripescaggio.

“In particolare – evidenzia il sindacato dei calciatori – preso atto della dichiarazione da far sottoscrivere ai capitani, inviata dalla Lega Serie B a tutte le società, l’Aic si riserva di agire nelle sedi più opportune per reprimere ogni eventuale condotta antisindacale”.

L’Aic chiede al Commissario Fabbricini e alla Lega di Serie B “il rinvio delle prime due giornate di campionato, in attesa del pronunciamento del Collegio di Garanzia sulle varie istanze in discussione, proclamando sin d’ora lo stato di agitazione”.