Rapina alla farmacia Misasi di Cosenza, due arresti della Polizia

Carlomagno campagna Fiat Tipo Maggio 2019
Da sinistra Francesco Giorgio Rocchetti e Francesco Tornelli
Da sinistra Francesco Giorgio Rocchetti e Francesco Tornelli

La Polizia di Stato ha arrestato due persone per la tentata rapina alla farmacia Misasi di Cosenza. Si tratta di Francesco Giorgio Rocchetti, di 38 anni e Francesco Tornelli (47), entrambi già noti alle forze dell’ordine.

I due avevano assaltato ieri sera, all’orario di chiusura, la farmacia Misasi di via Sertorio Quattromani, a Cosenza, quando l’arrivo tempestivo delle Volanti non gli ha dato scampo.  I due sono stati ammanettati in flagranza e condotti in Questura. L’accusa formulata nei loro confronti è tentata rapina aggravata.

Ringraziandoti per il seguito, sarebbe cosa gradita un MI PIACE sulla nostra nuova pagina di Facebook

Erano da poco passate le 20 quando due banditi hanno fatto irruzione in farmacia armati e a volto coperto. Il duetto ha minacciato i dipendenti e stava arraffando il bottino dalle casse, quando alcuni passanti che hanno visto i malintenzionati e hanno subito allertato il 113.

Inviate sul posto alcune pattuglie, gli uomini della Squadra Volante della Questura di Cosenza hanno così sventato l’ennesima rapina in città, arrestandoli.

In questura Rocchetti e Tornelli avrebbero detto che erano in astinenza di droga e che avevano necessità di denaro per acquistare gli stupefacenti da cui sarebbero dipendenti.