Sangue sull’A2, due morti e feriti tra Cosenza e Catanzaro


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Incidete A2 autobus Federico

Nei due sinistri, avvenuti in serata tra Altilia e San Mango, hanno perso la vita una signora di Vibo Valentia e un uomo di Soverato

Doppio incidente mortale stasera in Calabria, sull’autostrada A2 del Mediterraneo, uno in provincia di Cosenza, l’altro nel catanzarese, in direzione sud. Il bilancio è di due le vittime e alcuni feriti.

Il primo incidente è avvenuto dopo le 20 nel tratto vicino Altilia, dove una donna di Vibo Valentia, Rita Ramondino, di 67 anni è morta sul colpo in seguito a un tamponamento. Feriti ma non gravi le altre persone coinvolte. La dinamica è in corso di accertamento.

L’altro sinistro, più a sud, nel tratto autostradale nei pressi dello svincolo di San Mango D’Aquino dove, sempre in serata, un’autobus di linea della società Federico è sbandato impattando violentemente contro il guardrail.

Dalle prime informazioni, l’autista del bus, Raffaele Bressi, soveratese di 58 anni, è rimasto intrappolato tra le lamiere e non ce l’ha fatta. Vi sarebbero anche dei contusi soccorsi dal 118. In entrambi i luoghi degli incidenti sono intervenuti i Vigili del fuoco, la Polstrada e personale dell’Anas.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER