Picchia e tenta di violentare una donna, arrestato un ventenne


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

In preda ai fumi dell’alcool avrebbe picchiato e tentato di violentare una donna. Un ventenne rumeno è stato così arrestato dai carabinieri di Roggiano Gravina e tradotto nel carcere “Sergio Cosmai” di Cosenza con l’accusa di tentata violenza sessuale.

Il fatto è successo nel tardo pomeriggio di ieri. Vittima una donna del posto che si trovava in un fondo di sua proprietà. Secondo quanto ricostruito, il giovane, in forte stato di ebbrezza ha notato la signora e al fine di violentarla l’avrebbe colpita con calci e pugni.

Fortunatamente la donna è riuscita a sfuggire alle grinfie dell’assalitore e ha lanciato subito l’allarme al 112. L’intervento immediato dei militari della locale stazione, ha consentito di bloccare l’uomo mentre tentava di darsi alla fuga. I carabinieri hanno inoltre prestato i primi soccorsi alla donna, visibilmente sotto shock, mentre espletate e formalità di rito il giovane è stato portato in cella in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER