Povertà, assessore Vigna designato dall’Anci in rete nazionale

Carlomagno campagna novembre 2018
L'assessore al Welfare del comune di Cosenza Luciano Vigna
L’assessore al Welfare del comune di Cosenza Luciano Vigna

L’assessore al Welfare del comune di Cosenza, Luciano Vigna entrerà a far parte della Rete nazionale della protezione e dell’inclusione sociale.

L’Anci ha designato il rappresentante della giunta Occhiuto nell’organismo di confronto politico tra i vari livelli di governo in materia di programmazione sociale. La cerimonia di insediamento si terrà ufficialmente giovedì 23 novembre.

La rete nazionale, presieduta dal Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, è composta da rappresentanti del Ministero dell’Economia e Finanze, del Miur, del Ministero della Salute, del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, da un rappresentante del dipartimento Politiche per la famiglia in seno alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, da un componente per ciascuna Regione e Provincia autonoma e da 20 componenti designati dall’Anci in rappresentanza dei Comuni e degli Ambiti territoriali.

La Rete nazionale della protezione e dell’inclusione sociale è un organismo di confronto inter-istituzionale di strategica importanza nel settore delle politiche sociali, responsabile dell’elaborazione e attuazione del Piano sociale nazionale, quale strumento programmatico per la ripartizione delle risorse del Fondo nazionale per le Politiche Sociali; del Piano per gli interventi di contrasto alla povertà; del Piano per la non autosufficienza.