Ordigno bellico ritrovato nel Cosentino

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

ordigno bellico firmoUn ordigno bellico, probabilmente risalente al secondo conflitto mondiale, è stato rinvenuto a Firmo, in provincia di Cosenza. La scoperta è stata fatta in contrada Chiuse all’interno del perimetro di un terreno agricolo privato.

Allertate le autorità competenti, il sindaco Gennarino Russo ha interdetto l’area “a tutela della incolumità delle persone”, per un raggio di 500 metri dal punto di rilevamento dell’ordigno, vietando inoltre il transito a veicoli e pedoni lungo le strade adiacenti sino al termine delle operazioni di disinnesco.

Per ragioni di sicurezza, inoltre, il sito è stato presidiato fino alle 20 di ieri dagli agenti di Polizia Municipale e, successivamente, per tutta la notte dalla Protezione Civile. L’ordigno sarà fatto brillare in mattinata.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER