Serie B, Padova-Cosenza finisce in parità senza reti

Carlomagno campagna Fiat 500 aprile 2019

Padova CosenzaFinisce in parità, 0-0, la gara di serie B tra Padova e Cosenza. La squadra di Braglia conquista un punto prezioso ai fini della classifica (39 punti), contro l’ultima della classe, a quota 25.

La Cronaca. Lupi subito in offensiva ma è al 18′ che si presenta la prima vera occasione: fallo di Pulzetti al limite dell’area di rigore del Padova; punizione per il Cosenza che viene battuta da Embalo ma la palla va sopra la traversa. Al 32′ doppio brivido per i Lupi. Prima Capela fa da muro al tiro di Clemenza, poi è Calvano a colpire dal limite dell’area con palla che sfila sul fondo.

Dopo alcune occasioni sciupate dal Cosenza, al 43′ Pulzetti al volo batte Perina, ma la rete viene annullata dall’arbitro Serra per un fuorigioco. Si va negli spogliatoi a reti inviolate.

Secondo tempo – Al 4′ della ripresa buona combinazione Embalo – Bruccini, cross basso per Sciaudone che, appostato in area piccola, cicca la conclusione. Al 12′ brivido per i Lupi quando Pulzetti soffia palla a Perina sulla destra, serve Clemenza che vede Lollo libero a centro area, ma il giocatore non riesce a insaccare a porta vuota.

Al 19′ st Mbakogu controlla la palla ma cade in area. Il Padova protesta per il rigore non fischiato da Serra. Al 33′ è Litteri a cadere in area sul contatto con Lollo ma l’arbitro propende per la simulazione dell’attaccante rossoblù e lo ammonisce.

Al 40′ Sciaudone ha una buona chance ma conclude centralmente in acrobazia. Passa un minuto e il portiere veneto Minelli salva prima sull’esterno di Tutino diretto all’incrocio, poi sulla bomba ravvicinata di Dermaku. Al 43′ Cocco di testa incorna ma Perina fa il miracolo. Nessuna emozione nei 4 minuti di recupero concessi dall’arbitro.

Tabellino della gara

PADOVA: Minelli; Madonna, Ravanelli, Cherubin, Ceccaroni; Pulzetti (25′ st Capello), Calvano, Mazzocco; Lollo (35′ st Cocco); Clemenza (15′ st Bonazzoli), Mbakogu. A disp.: Merelli, Serena, Trevisan, Broh, Morganella, Marcandella, Cappelletti, Longhi, Andelkovic. All. Centurioni.

COSENZA: Perina; Capela, Dermaku, Legittimo; Bittante (5′ st D’Orazio), Bruccini, Palmiero (37′ st Schetino), Sciaudone, Baez; Embalo (15′ st Litteri), Tutino. A disp.: Quintiero, Saracco, Mungo, Izco, Trovato, Garritano, Hristov. All. Braglia.

ARBITRO: Serra di Torino (Fiore – Capone).

NOTE: Giornata invernale, cielo nuvoloso. Terreno di gioco in ottime condizioni. Presenti nel settore ospiti dello stadio “Euganeo” circa 700 tifosi rossoblù. Ammoniti: Calvano (P), Ravanelli (P), Litteri (C). Angoli: 3-7 (pt 1-2). Recupero: 0′ pt; 4′ st.