Estorsioni, rapine e ricettazione, 14 misure cautelari a Corigliano

Carlomagno campagna ottobre 2018

blitz elicotteroDalle prime ore di questa mattina, a Corigliano Calabro, è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del comando provinciale di Cosenza che, coadiuvati da unità del Nucleo cinofili dello Squadrone eliportato Cacciatori di Vibo Valentia, stanno dando esecuzione a 14 misure di custodia cautelare tra carcere, arresti domiciliari e obbligo di firma.

Il provvedimento è stato emesso dal Gip presso il Tribunale di Castrovillari, su richiesta della locale Procura della Repubblica coordinata da Eugenio Facciolla.

I reati contestati a vario titolo sono associazione per delinquere finalizzata alla commissione di estorsioni, rapine e ricettazione, nonché del reato di danneggiamento seguito da incendio ai danni dell’autovettura di un Carabiniere in forza alla Compagnia di Corigliano Calabro.

Contestualmente sono in atto diverse perquisizioni domiciliari nei confronti di altri indagati, destinatari di avviso di conclusione delle indagini preliminari per il reato di associazione per delinquere finalizzata ai furti.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà in mattinata presso il Comando provinciale dei Carabinieri di Cosenza, alla presenza del Procuratore capo della Repubblica di Castrovillari.

Seguono aggiornamenti