16 Luglio 2024

Scontro frontale a Rieti, 4 morti e un ferito grave

Correlati

incidente stradale pioggia
Archivio

È di quattro morti il bilancio di un grave incidente stradale avvenuto intorno alle 16 di oggi in località Ponte Buita (Rieti), sulla Salaria per Roma. Si tratta di uno scontro frontale.

Una delle due auto coinvolte avrebbe invaso la corsia opposta, forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia caduta nelle ultime ore. L’incidente è avvenuto in uno dei tratti più pericolosi della Salaria per Roma, al chilometro 60 tra Poggio San Lorenzo e Ponte Buita, dove già in passato si erano verificati incidenti gravi. Oltre le 4 vittime finora accertate ci sarebbe anche un ferito grave.

Sul luogo dell’incidente stanno operando i Vigili del fuoco di Rieti e diversi equipaggi della Polstrada. Sulla consolare al momento si registrano pesanti rallentamenti con il traffico deviato, sia verso Rieti sia verso Roma, all’altezza del bivio di Poggio Moiano.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Mosca, declassificati documenti della Nato negli anni ’90. “Non un pollice verso Est”

Il portavoce del leader russo Vladimir Putin, Dmitry Peskov, ha detto di aver letto gli archivi declassificati pubblicati sui...

DALLA CALABRIA

Due gemellini neonati trovati chiusi in un armadio, choc in Calabria

Due gemellini neonati sono stati rinvenuti senza vita all'interno di un armadio chiuso, avvolti in un lenzuolo. È successo...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)