15 Luglio 2024

Rieti, Morte Mariangela Mancini: procura indaga per omicidio

Correlati

Rieti, Morte Mariangela Mancini, procura indaga per omicidio
Mariangela Mancini

RIETI – La procura di Rieti ha aperto un fascicolo, al momento a carico di ignoti, con l’ipotesi di reato di omicidio per la morte della 33enne reatina, Mariangela Mancini.

La giovane donna era scomparsa da Borgorose (Rieti) giovedì 12 maggio ed era stata ritrovata morta venerdì pomeriggio in un bosco non molto distante dall’abitazione di sua madre, in località Spedino.

Il fascicolo in un primo momento era stato aperto con l’ipotesi di suicidio. A non convincere la madre e il fratello della ragazza è la dinamica dei fatti ricostruita dai carabinieri, secondo cui Mariangela Mancini si sarebbe tolta la vita ingerendo l’acido contenuto nella bottiglia trovata accanto al suo corpo.

In particolare, secondo il legale della famiglia, che ha già incaricato un consulente di compiere ulteriori accertamenti medico-legali, i segni trovati sul collo della ragazza, escoriazioni ed ecchimosi, non sarebbero compatibili con le conclusioni dell’autopsia. La procura di Rieti ha perciò bloccato i funerali che dovevano tenersi domani.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Mosca, declassificati documenti della Nato negli anni ’90. “Non un pollice verso Est”

Il portavoce del leader russo Vladimir Putin, Dmitry Peskov, ha detto di aver letto gli archivi declassificati pubblicati sui...

DALLA CALABRIA

Incendi, in fiamme uno stabilimento di gomma. E’ allarme inquinamento nel reggino

Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato all'interno di uno stabilimento utilizzato in passato come deposito di rifiuti e...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)